Video Sorveglianza in regola - Gestionale Toscana

Articoli inel preventivo

Articoli in Preventivo: 0

Totale: 0,00 €

NOTA DELLA SPESA

Articoli presenti: 0

 

Video Sorveglianza

IL SOFTWARE
La  piattaforma sviluppata e di proprieta della netWork S.a.s. ti permette di generare, senza la necessità di conoscere le complesse normative, tutta la documentazione necessaria affinché il tuo impianto di videosorveglianza sia in regola.


 

Applicazione
web in cloud

Accessibile in qualsiasi momento e da qualsiasi postazione il software online non richiede alcuna installazione sul PC.

Procedura
guidata

Potrai inserire in totale autonomia i dati necessari grazie ad una procedura che ti seguirà fino al termine dell lavoro.

Soluzione
su misura

La piattaforma si adatta a qualsiasi tipologia di azienda, permettendo così a chiunque di adeguarsi.
 

Documentazione
personalizzata

Con la possibilità di personalizzare la documentazione e la cartellonistica con il tuo logo.
LE DOMANDE PIU' FREQUENTI
Ho un impianto di videosorveglianza o devo installare un impianto. Cosa devo fare?
Tutti coloro che nel luogo di lavoro hanno già (o hanno intenzione di installare) un impianto di videosorveglianza che riprende dipendenti, ha l'obbligo di richiedere l'autorizzazione all'ispettorato del lavoro.
Sono esenti da quest'obbligo le aziende che hanno raggiunto un accordo con la rappresentanza sindacale all'interno dell'azienda (nel caso non ci fosse o non fosse raggiunto l'accordo, vale l'obbligo citato precedentemente).
È sufficiente far firmare un consenso ai dipendenti per essere in regola?
No, far firmare un consenso ai dipendenti che acconsentono all'installazione dell'impianto non esenta il Titolare da tutti gli obblighi previsti dalle normative e, pertanto, è necessario sottoporsi all'iter burocratico per rendere legittimo l'impianto.
Chi è soggetto a quest'obbligo?
Tutte le attività che hanno almeno una telecamera che riprende i propri dipendenti sono soggette a quest'obbligo.
Quali sono le sanzioni se non sono in regola?
 L'inosservanza delle disposizioni può portare a subire sanzioni amministrative di notevole rilievo e, in certi casi, anche a conseguenze civile e penali.
Se ho già un impianto di videosorveglianza, posso richiedere l'autorizzazione e tenere spento l'impianto fino a che non ottengo l'autorizzazione?
 La normativa obbliga a rendere legittimo l'impianto prima dell'installazione. Pertanto, in caso di controllo, c'è la possibilità di essere multati anche se l'impianto è disattivato (lo stesso discorso vale in caso di impianto finto o con le telecamere coperte/oscurate).
Ho più sedi dislocate in diverse province. A quale ispettorato mi devo rivolgere?
 L'ispettorato preposto al rilascio dell'autorizzazione è quello che fa riferimento alla provincia in cui ha sede il locale dove si installa l'impianto di videosorveglianza.
 

NEWS IN EVIDENZA

Nuove disposizioni per la Video Sorveglianza

videosrveglianza
Nuove disposizioni in merito ai trattamenti di videosorveglianza dettate dal Comitato Europeo per la Protezione dei Dati, organismo dell'Unione europea incaricato dell'applicazione del GDPR.
 
Powered by Passepartout
Designed by Gestionale Toscana