Accesso area riservata
   

Disaster recovery: in aiuto alle imprese

Recupero del disastro (disaster recovery) in aiuto alle imprese.

Recupero del disastro (disaster recovery) in aiuto alle imprese.

Recupero del disastro (disaster recovery) in aiuto alle imprese.

Il Disaster Recovery è nel linguaggio informatico, e più precisamente quando si parla di sicurezza informatica, quell’insieme di azioni e regole atte ad aiutare e a soccorrere le aziende che hanno subito, per qualsiasi motivo sia esso di natura criminale, atmosferica o accidentale, la perdita dei dati accumulati  nel tempo relativamente al proprio lavoro. I tecnici specializzati in questo settore provvederanno a ripristinare i computer riabilitando sistemi e dati scomparsi per permettere nel minor tempo possibile la ripresa del normale andamento delle attività.

Esiste un piano ben definito che si chiama Disaster Recovery Plan dove sono raccolte e descritte  le regole base affinché l’intervento dell’organizzazione possa essere immediato ed efficiente in base alla preventiva valutazione del problema. In base a come verrà classificata la criticità del caso sarà possibile optare per la sostituzione completa dei sistemi (nei casi più gravi) o più semplicemente con un’operazione di back up. Il fine ultimo del Disaster Recovery non è soltanto quello di recuperare al meglio i dati ed i file persi o danneggiati, ma soprattutto è quello di far ripartire molto celermente i meccanismi lavorativi dell’impresa vittima dell’accaduto evitando tempi morti che andrebbero ad aggravare ulteriormente la situazione.

Le più grandi aziende mondiali hanno capito l’importanza dell’essere tutelati da queste organizzazioni e impiegano per tali servizi una percentuale stimata per l’anno 2013 che varia dal due al quattro per cento del loro budget. Del resto, nello stesso anno, si è registrata un’altissima percentuale di aziende che non considerando, anche perché con costi molto elevati, la collaborazione del Disaster Recovery, dopo la perdita dei dati non è più riuscita a continuare la propria attività apportando inevitabilmente come conseguenza la chiusura o il fallimento. E’ importante anche per le piccole imprese tutelarsi contro la perdita dei dati: il cloud computing è il sistema attuale più semplice, sicuro ed economico per ovviare a questo problema talvolta disastroso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *